Diamo una famiglia a chi non ce l'ha. Ci stai?

ITA  | ENG

Il nostro miele: biologico e integrale

Posted by: In: Le nostre attività 20 Jun 2014 Comments: 0

Avete mai sentito parlare del processo di pastorizzazione del miele? È necessario fare molta attenzione nel caso in cui si cerchi un prodotto il più naturale possibile, perché biologico non vuol dire non pastorizzato.

Il miele richiede pochissima manipolazione da parte dell’uomo, ma spesso viene sottoposto a trattamenti di pastorizzazione (viene portato a temperature tra i 70° e i 75°) che lasciano il prodotto pressoché inalterato alla vista e non hanno scopi di conservazione o sanitari, come avviene invece per altri alimenti. A cosa serve? Semplicemente per mantenere liquido il miele il più a lungo possibile, evitandone la cristallizzazione; in altre parole prepara il prodotto per una lunga permanenza sugli scaffali. Per questo piccolo vantaggio il prezzo che si paga in termini di qualità è piuttosto alto, in quanto il miele subisce una considerevole perdita di vitamine ed enzimi.

Al momento la normativa non obbliga a dichiarare se un miele sia pastorizzato o no, perciò può essere definito biologico anche se è stato riscaldato e quindi manipolato. In questo caso il consumatore non può sapere quale sia stato il processo di lavorazione e non ha la possibilità di scegliere.

Il nostro miele non viene sottoposto a questo processo tecnologico, ma segue metodi tradizionali e naturali proponendo un prodotto non solo biologico, ma anche integrale, ricco di nutrimenti naturali che, come è ormai noto, presentano molte qualità benefiche.

Sorry, the comment form is closed at this time.