Diamo una famiglia a chi non ce l'ha. Ci stai?

ITA  | ENG

Posted by: In: Le nostre attività 08 Jul 2014 Comments: 0


Volete visitare luoghi toccati da secoli di storia, persi in un paradiso naturale, e magari anche fare un bagno nelle limpide acque di un fiume incontaminato e praticare qualche sport fluviale, per poi poter riposare nel silenzio della natura?

Se volete vivere una vacanza interessante e rilassante allo stesso tempo non dovrete davvero andare a cercare molto lontano; a pochi passi da casa, la Lunigiana offre dei panorami mozzafiato e noi del Villaggio dell’Accoglienza ci preoccupiamo che il vostro soggiorno possa essere il più piacevole possibile; tramite le nostre strutture organizziamo attività per tutta la famiglia e vi presentiamo i prodotti naturali e biologici delle nostre terre.

Rilassatevi con una lunga passeggiata tra borghi medievali, castelli e chiese romaniche e fate un bel bagno ristoratore nel fiume Magra; dopo una bella cena a base di prodotti tipici potrete godervi finalmente un po’ di meritato riposo nel nostro ostello, i cui colori richiamano i luoghi incantati di questa terra bellissima.

Abbiamo a vostra disposizione sette camere da quattro posti ognuna, dotate di bagno privato e climatizzazione per ospitare il vostro riposo, una sala per la colazione e un  ristoro con cucina tipica aperto su prenotazione sia per il pranzo che per la cena. E’ possibile inoltre acquistare prodotti tipici a marchio DOP, IGP e BIO presso la Bottega dei Buoni Frutti, espressione della filiera corta della Lunigiana, per portare un pezzetto della nostra magnifica terra a casa con voi.

Posted by: In: Le nostre attività 02 Jul 2014 Comments: 0


Superata l’enfasi della meccanizzazione dell’agricoltura, oggi si è più propensi ad un ritorno alle origini, dove la terra viene lavorata con metodi tradizionali e naturali. Noi del Pungiglione pensiamo che sia importante imparare a conoscere e rispettare la natura e i suoi cicli fin da piccoli, ma come fare ad insegnare ai vostri figli come si coltiva un orto se vivete in città o se molto semplicemente non ne avete il tempo?

Per avvicinare i ragazzi alla natura il Pungiglione ha pensato di organizzare, spesso in collaborazione con le scuole, la cosiddetta fattoria didattica, cioè intere giornate in cui i giovani possono trascorrere il loro tempo all’interno nostra azienda agricola seguiti dai nostri esperti, che spiegheranno loro il funzionamento di tutte le attività agricole. Ma la visita non si limita ad una mera (e forse noiosa) spiegazione dei processi di lavorazione della terra e dei nostri prodotti; il nostro motto infatti è IMPARARE FACENDO, per cui ci preoccupiamo di organizzare molte attività in cui i visitatori possano imparare divertendosi. Ai ragazzi verrà data la possibilità di trascorrere una magnifica giornata all’aperto, in una struttura attrezzata e controllata, per imparare giocando. Oltre alle attività di ricreazione è possibile fare un’ottima merenda coi prodotti del Pungiglione e anche qualche acquisto biologico da portare a casa.

La fattoria didattica è insomma un’esperienza formativa a tutti gli effetti, in cui i giovani avranno la possibilità di stare a contatto con la natura, cosicché possano avere i mezzi per conoscerla e capirla, nel pieno rispetto di tutte le normative di sicurezza vigenti. All’interno della struttura sarà presente personale addestrato al primo soccorso e tutte le attività vengono concordate anticipatamente, per garantire un divertimento in piena sicurezza.

Posted by: In: Le nostre attività 02 Jul 2014 Comments: 0

Il Pungiglione produce il polline controllando tutte le fasi dalla raccolta nell’alveare al prodotto finito. Puntiamo alla qualità visto che siamo azienda certificata bio ma anche dobbiamo sottostare al rigido disciplinare DOP del miele della Lunigiana, il primo ad aver ottenuto questo riconoscimento, oggi l’unico BIO-DOP esistente sulla D.G.. Il polline è un monoflora di castagno differente dal polline millefiori, più puro.

Dalle analisi polliniche si può risalire al territorio di provenienza distinguendo il ns. polline da pollini che arrivano dall’estero. La freschezza del prodotto deriva anche da questo. Oltre a scegliere aree incontaminate della Lunigiana di estrema importanza risulta essere il processo di essiccazione. Da ciò dipende l’ottenimento di un polline sicuro da conservare, in grado di mantenere tutte le sue caratteristiche fisiche, i profumi, gli aromi e tutti i suoi principi attivi. Da un’analisi sensoriale risulta gradevole al palato e lo rende un polline ben diverso dai pollini che arrivano dalla Spagna disidratati a secco.

Questo polline è scadente in quanto il procedimento di essiccazione tradizionale crea una sorta di crosticina esterna mentre il cuore è umido quindi il prodotto è disomogeneo. La ns. cooperativa utilizza per l’essicazione del polline un sistema di “disidratazione a freddo” che ci permette di sottrarre umidità al prodotto in modo naturale: le temperature non devono superare mai i 25 gradi, ciò garantisce la freschezza e l’integrità degli elementi più sensibili del polline. Con questo processo l’aria ha un’umidità inferiore al 3% e il polline resta disidratato uniformemente. Quindi vi forniamo un polline di qualità da un punto di vista organolettico ricco di profumi e delicato al palato.

Posted by: In: Le nostre attività 20 Jun 2014 Comments: 0

Avete mai sentito parlare del processo di pastorizzazione del miele? È necessario fare molta attenzione nel caso in cui si cerchi un prodotto il più naturale possibile, perché biologico non vuol dire non pastorizzato.

Il miele richiede pochissima manipolazione da parte dell’uomo, ma spesso viene sottoposto a trattamenti di pastorizzazione (viene portato a temperature tra i 70° e i 75°) che lasciano il prodotto pressoché inalterato alla vista e non hanno scopi di conservazione o sanitari, come avviene invece per altri alimenti. A cosa serve? Semplicemente per mantenere liquido il miele il più a lungo possibile, evitandone la cristallizzazione; in altre parole prepara il prodotto per una lunga permanenza sugli scaffali. Per questo piccolo vantaggio il prezzo che si paga in termini di qualità è piuttosto alto, in quanto il miele subisce una considerevole perdita di vitamine ed enzimi.

Al momento la normativa non obbliga a dichiarare se un miele sia pastorizzato o no, perciò può essere definito biologico anche se è stato riscaldato e quindi manipolato. In questo caso il consumatore non può sapere quale sia stato il processo di lavorazione e non ha la possibilità di scegliere.

Il nostro miele non viene sottoposto a questo processo tecnologico, ma segue metodi tradizionali e naturali proponendo un prodotto non solo biologico, ma anche integrale, ricco di nutrimenti naturali che, come è ormai noto, presentano molte qualità benefiche.

Posted by: In: Le nostre attività 13 Jun 2014 Comments: 0 Tags:


Se volete fare una vacanza un po’ fuori dagli schemi, senza andare troppo lontano da casa, ma vivendo comunque esperienze uniche ed emozionanti, allora dovreste visitare le bellezze e i panorami incontaminati della Lunigiana e magari provare qualche sport fluviale.

Avete mai disceso un fiume con un raft? Il raft è quel grande gommone inaffondabile ed autosvuotante utilizzato per fare Rafting. Anche se ad una prima occhiata può sembrare un po’ pericoloso, in realtà è un’attività che può essere praticata in totale sicurezza, fermo restando che è necessario avere del personale addestrato e l’apposito equipaggiamento.

Al Pungiglione potrete approfittare delle gite organizzate col nostro personale, per provare qualche brivido fuori dal comune. Il Rafting è adatto ad ogni età e a tutta la famiglia, grandi e piccini potranno divertirsi scendendo il fiume tra piccole rapide e panorami mozzafiato, per avere la possibilità di scoprire luoghi altrimenti inaccessibili.

Uno sport completo e divertente, per mantenersi in forma imparando a conoscere le bellezze del territorio italiano, in particolare quello della Lunigiana e dei suoi boschi incontaminati. Chissà che sulle rive non si riesca a scorgere una volpe che corre tra gli alberi o un cinghiale che grufola nel terreno alla ricerca di qualche leccornia; se siete fortunati, potrete ammirare l’eleganza dei timidi caprioli, sempre presenti sul nostro territorio. 

Posted by: In: Le nostre attività 09 Jun 2014 Comments: 0

Vi siete mai chiesti da cosa è composto il miele? Questo dolcificante naturale nasce dalla combinazione di da due zuccheri semplici, glucosio e fruttosio, ed è l’unico prodotto che presenta caratteristiche del tutto naturali, senza manipolazione da parte dell’uomo. La sua composizione semplice lo rende facilmente digeribile, evitando di appesantire il fegato, ed è quindi perfetto sia per chi fa molta attività fisica sia per chi ha bisogno di concentrazione mentale, in quanto fornisce un “carburante” immediato. Inoltre ha proprietà emollienti e antinfiammatorie, che sono un toccasana per la gola irritata.

Il controllo sulla produzione del miele non implica solo la raccolta, ma inizia dalla costruzione delle arnie. Un legno di qualità, proveniente da falegnamerie che rispettano l’etica del territorio e impregnanti atossici all’acqua sono fondamentali. Anche la lavorazione della cera da utilizzare nelle arnie è un processo che non deve essere dimenticato, in quanto influisce sulla qualità finale del prodotto.

Oggi che il consumo di prodotti biologici sta crescendo, si sta creando qualche confusione in merito alla raccolta del miele biologico. La domanda sorge spontanea: come si controlla dove vanno le api? Ovviamente non si può. Quindi le norme per la produzione del miele biologico impongono che per chilometri intorno alle arnie non ci siano discariche, strade di media e grande comunicazione, impianti industriali, frutteti specializzati o colture estensive. Insomma, produrre miele biologico non è davvero una passeggiata, me ne vale la pena! Perché? Non contiene trattamenti con antibiotici, sulfamidici, antiparassitari e comunque con prodotti che lascino residui nel miele o nella cera e vanta un gusto ricco e corposo, che unisce il piacere del palato ad un prodotto salutare e benefico.

Posted by: In: Senza categoria 31 Jan 2014 Comments: 0

Anche quest’anno Il Pungiglione – Villaggio dell’accoglienza sarà presente alla 31a edizione di Apimell, la fiera nazionale sull’apicoltura e i prodotti apistici.

Veniteci a trovare! Maggiori informazioni sul sito internet www.apimell.it.

Posted by: In: Promozioni 06 Dec 2013 Comments: 0

Acquistando i ns. prodotti sostenete un progetto sociale volto all’inserimento lavorativo di persone disagiate. Per le persone inserite nel progetto questo lavoro rappresenta un importante momento di fiducia che ricevono e che danno nella speranza di essere accolti nella società veramente per quello che sono. La produzione, anche per motivi terapeutici, è curata nei particolari. Riusciamo così ad offrire un’ elevata qualità ed una buona rifinitura. Inoltre cerchiamo di inserire piccoli accorgimenti innovativi apprezzati in questi anni da tutti gli apicoltori che abbiamo servito, che provengono da una esperienza ventennale nel campo dell’apicoltura. La falegnameria del Pungiglione è a Vs. disposizione per eventuali personalizzazioni.

Posted by: In: Eventi Pungiglione 14 Sep 2013 Comments: 0

Ti aspettiamo presso lo stand del Pungiglione!

Posted by: In: Eventi Pungiglione 16 Jul 2013 Comments: 0

“Rinascere”,   disponibile sul nostro ecommerce, racconta la straordinaria esperienza del Pungiglione.

Redatto da  Stefano Bonvini, «racconta lo svolgersi del miracolo che ha portato centinaia di persone ristrette, recluse, ad assaporare il valore di scontare la pena ma con un impegno di restituzione verso la società.» ( Giovanni Paolo Ramonda).

Assolutamente da non perdere per chi ha a cuore la realtà del Pungiglione e vuole approfondirne la sua storia.